─♦─HOME─♦──♦─CHI SONO─♦──♦─ABOUT─♦──♦─CONTATTI─♦──♦─RECENSIONI─♦──♦─RUBRICHE─♦──♦─AFFILIAZIONI─♦─
♦────────────────────────────────────────────────────────────────────────────────────────────────♦

The Mirror n°5


"The Mirror" è una rubrica ideata da me, in cui mostrerò le copertine dei libri e le locandine dei film che più mi hanno affascinata. La rubrica prende il nome dal fatto che, a mio avviso, non c'è niente di meglio di un' immagine per capire l'atmosfera raccontata in una storia e, se gli occhi sono lo specchio dell'anima, le copertine sono lo specchio dei libri e le locandine sono lo specchio dei film.

Ecco i migliori "Mirror" di questa settimana!
Oggi solo film! E tutti di qualche annetto fa!

--------------------------------------
Locandine Film
--------------------------------------

- VIA COL VENTO - di Victor Fleming
Non poteva mancare in questa rubrica la locandina di questo meraviglioso film. Ovviamente, questo non è il poster originale, come potete vedere dalla qualità recente dell'immagine, ma è la mia preferita e così non ci ho pensato due volte per inserirla. Mi piace l'atmosfera calda che emana. Il rosso-arancio domina incontrastato l'intera locandina e la rende indelebile e immortale. Come i due protagonisti in primo piano, d'altronde. Il modo in cui Rhett guarda Rossella trasmette sensualità e passione. La loro è una posa di forza e, allo stesso tempo, di totale abbandono.


- BRAVEHEART - di Mel Gibson
Assolutamente indimenticabile. Sarà Mel Gibson nei panni riuscitissimi dell'eroe o la drammatica battaglia nello sfondo, ma questa locandina grida coraggio e trionfo. Anche qui i colori sono decisamente quelli del fuoco e donano un aspetto eterno all'immagine. La cosa più bella per me, però, è il ritaglio nell'angolo in alto a sinistra che immortala il tragico abbraccio degli innamorati. E poi... quello sguardo negli occhi di William Wallace parla più di qualsiasi altra cosa. 


- L' ATTIMO FUGGENTE - di Peter Weir
Devo dire che oggi sono in vena di toni caldi. Anche qui, infatti, si ripresentano il rosso e l'arancio a cui si aggiunge un velo quasi dorato. Mi piace questa immagine perché è il simbolo dell'unione e della libertà intellettuale e morale. Ogni volta che la guardo mi strappa inevitabilmente un sorriso. Questa locandina è commovente nella sua semplicità e rispecchia in pieno il messaggio del film.

***

2 commenti:

  1. Accidenti mi è sembrato di fare un salto nel tempo!!!
    :D

    RispondiElimina
  2. E' vero!!! Oggi sono nostalgica ^_^

    RispondiElimina

Grazie per i vostri commenti ♥ è sempre un immenso piacere leggere i vostri pensieri, quindi non siate timidi e lasciate pure un segno del vostro passaggio! Sono sempre felice di rispondervi e di scambiare opinioni con voi!